☞ Informatici senza frontiere

D come digitale

Si è svolto da giovedì 21 a sabato 23 ottobre a Rovereto il festival Informatici Senza Frontiere, una manifestazione che intende indagare l’impatto sociale delle trasformazioni tecnologiche, e affermare che l’educazione scientifica e l’alfabetizzazione digitale sono elementi decisivi per costruire una società equa e inclusiva.

L’edizione di quest’anno, D come digitale, è incentrata sul contributo delle donne alla riformulazione di alcuni elementi essenziali della cultura digitale, ed è pensata per valorizzare e incentivare la partecipazione femminile nelle professioni ad alto contenuto tecnologico e scientifico.

D come digitale è anche il titolo del quaderno che Luca Sossella editore ha curato per raccontare i temi del festival, dialogando con alcune relatrici e raccogliendo spunti, approfondimenti, riflessioni in collaborazione con l’Agenzia per la trasformazione culturale cheFare.

Il quaderno si può scaricare gratuitamente qui.

Si ringrazia Rai Radio 3, media partner della manifestazione, per aver trasmesso gli interventi in diretta nel corso della trasmissione Radio 3 scienza.