Retorica

Retorica
Jurij M. Lotman
Retorica
a cura di Franciscu Sedda
9,00 €
144 pagine
2021
collana: La tradizione del nuovo
EAN: 979-12-59980-01-4

Il dinamismo dei sistemi e della storia si ottiene, secondo Lotman, attraverso la “congiunzione dell’incongiungibile”, attraverso “intersezioni di spazi semantici” distinti se non incompatibili, che aprono campi di possibilità inattese, avviano processi che ridisegnano l’esistente. L’esplosione del nuovo, il divenire, appaiono dunque intimamente retorici, innervati da una retoricità che è, nella sostanza, un altro nome per i processi creativi.

Ecco perché risulta interessante tornare su questo saggio – nato come una voce enciclopedica – e sul modo in cui Lotman, affrontando il tema della retorica, è portato a ritessere e ripensare alcuni snodi essenziali dello studio semiotico dei linguaggi e delle culture. Per Lotman studiare la retorica significa studiare come si crea qualcosa che non si potrebbe creare altrimenti. Significa andare alla radice di un pensiero creativo il cui ambito d’azione va ben al di là della sfera dell’arte, e attraversa ogni campo del vissuto e così pure il campo scientifico.

La tradizione del nuovo
Collana fondata da Paolo Fabbri

Le tradizioni culturali e scientifiche vanno ritracciate e reinventate: il loro senso cambia secondo le conoscenze del presente e le proiezioni nel futuro.
La tradizione del nuovo presenta i testi emergenti della tradizione semiotica, pubblicati ma da tempo non disponibili. Una nuova veste per riconoscere e ripensare scoperte e ricerche del passato prossimo sulle forme e le forze del linguaggio e del segno. E formulare nuove previsioni, retrospettive e proiettive, sui sistemi e processi di significazione.